Rinnovata identità e forte spinta nei mercati internazionali per il Gruppo Boero

Gruppo Boero, la storica azienda italiana leader nel settore dei prodotti vernicianti, inaugura il nuovo anno con un nuovo posizionamento strategico dei suoi brand e un’inedita energia, frutto di un percorso di cambiamento importante che fonda le basi sui concetti da sempre cari all’Impresa ligure: l’italianità, la qualità, l’innovazione e la capacità di ascolto delle esigenze del mercato.
Gli importanti ingredienti di questo rinnovamento sono stati raccontati dai vertici dell’Azienda in occasione della Convention organizzata a Genova il 16 e 17 gennaio presso il GrandHotel Savoia, proprio nella città in cui nel lontano 1831 Bartolomeo Boero avvia l’attività della famiglia nel mondo delle vernici. In uno scenario competitivo decisamente complesso e dinamico, il Gruppo Boero ha sentito l’esigenza di una ridefinizione del posizionamento strategico dei suoi brand e della riorganizzazione dell’architettura delle marche Boero, Attiva, Brignola e Rover e dei loro prodotti, assegnando ad ognuno uno specifico ruolo e una precisa identità. 
 Le prime due implementazioni riguardano i marchi Boero e Attiva: Boero sarà il punto di riferimento per il mondo dell’edilizia e dell’architettura, con soluzioni e servizi innovativi e competenti studiati per performance di massimo livello. Attiva, con un taglio più tecnico, guarderà in modo più specifico ad applicatori ed imprese professionali offrendo il meglio della ricerca e sviluppo in termini di funzionalità e affidabilità. 

 Un lavoro complesso che ha inoltre portato ad una nuova identità visiva: un restyling dei brand e di tutta l’immagine coordinata in grado di esprimere contemporaneità ed eleganza, rafforzando, al tempo stesso, alcuni elementi caratterizzanti dei brand. E così il nuovo visual del logo di Gruppo si appropria dell’elemento grafico del cigno, che diventa vera e propria icona. Così come il nuovo logo Attiva riflette una revisione degli elementi peculiari che lo caratterizzano, senza perdere il collegamento con il passato. 
La nuova identità visiva di Boero si fonda sulla tradizione storica, introducendo tuttavia un look&feel tecnico e contemporaneo. Un nuovo design anche per i packaging, caratterizzati da un visual attuale, pulito e funzionale, capace di raccontare facilmente al cliente le caratteristiche del prodotto. Novità anche nei prodotti, dove importanti investimenti in R&D hanno portato allo sviluppo di una nuova generazione di formule concepite per garantire performance di alto livello e ridotto impatto ambientale. 

Si rafforza dunque l’impegno commerciale del Gruppo: il dialogo con i prescrittori sarà ancora più proficuo, grazie ad un team appositamente preparato a disposizione dei progettisti in tutta Italia per garantire consulenza tecnica studiata ad hoc sulla base delle specifiche esigenze. Al fine di assicurare una formazione continuativa, è inoltre previsto nel corso dell’anno lo sviluppo di un ciclo di seminari e di corsi di formazione indirizzati ai rivenditori. 

Non mancano innovazioni anche nell’area logistica: sono stati stretti accordi con alcuni operatori per aumentare la frequenza delle consegne e ottimizzare al massimo il servizio al cliente. Novità che permetteranno di gestire con ulteriore efficacia le 100.000 consegne annue rivolte agli oltre 5.000 clienti distribuiti in 46 paesi nel mondo. L’azienda si è infatti strutturata al fine di intensificare la spinta verso nuovi mercati internazionali, con l’obiettivo di affermare il ruolo di leadership di un Gruppo che è il vero ambasciatore del colore italiano nel mondo: un colore che è al tempo stesso bellezza,tecnologia, tradizione. In un contesto di grande slancio e voglia di fare innovazione senza tralasciare nessun aspetto dell’Azienda, il Gruppo Boero ha sentito l’esigenza di dare un nuovo e importante impulso alla comunicazione. 
L’Azienda Weber Shandwick Italia è stata dunque incaricata a partire da gennaio della definizione strategica e dell’esecuzione di programmi di comunicazione, consulenza digital PR ed engagement istituzionale per il Gruppo e per i suoi brand. 
“Il Gruppo Boero, con quasi duecento anni di storia italiana, rappresenta un unicum tra le imprese del settore ed ha certamente avuto un ruolo di primo piano nella storia dell’arte del colore nel nostro paese”afferma la Presidente, Andreina Boero “Il nostro passato mi riempie ovviamente di orgoglio. Ma lo stesso orgoglio me lo dà, proprio oggi, la consapevolezza che siamo pronti ad affrontare il futuro. Oggi possiamo proporre prodotti evoluti e sostenibili e assicurare l’assistenza competente ed efficace che essi richiedono.E il mercato, sempre più complesso, competitivo e globalizzato, con le sue caratteristiche di rapida evoluzione, avrà tutta la nostra capacità di un altrettanto rapido adeguamento.”
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy